INFO SHOP

I più venduti

2,85mm MOLDLAY FORMFUTURA 250gr

Nuovo prodotto

MOLDLAY (Polilattide) è un filamento simile alla cera progettato per lo stampaggio con tecnica a "cera persa" e per la realizzazione di stampi da colata e di stampi permanenti a conchiglia. Si stampa a 170-180°C e diventa completamente liquido a 270°C.
Diametro: 2,85mm. Unità di vendita: matassa da 250g
Colore: natural grey. Prodotto da FormFutura

Maggiori dettagli

Pronta consegna

Attenzione: ultimi articoli in stock!

16,50 € tasse incl.

-40%

27,50 € tasse incl.

Scheda tecnica

ComposizionePolilattide
Quantità filamento250 gr
Diametro filamento2,85mm
Piano riscaldatoConsigliato 40°C
TecnologiaFDM

Dettagli

MOLDLAY
Produttore: FormFutura

MOLDLAY è un filamento per stampanti FDM appositamente progettato per l'utilizzo nello stampaggio con tecnica a "cera persa" per la realizzazione di stampi per colata.

MoldLay si presenta come un filamento molto rigido a temperatura ambiente ma diventa estrudibile quando riscaldato a 170-180°C.
Estremamente facile da stampare con qualsiasi stampante a tecnologia 3DFDM/FFF.

Essendo un materiale plastico con proprietà simili alla cera, risulta ideale per progettare, stampare e realizzare stampi in negativo da cui ricavarne poi il positivo (per la creazione di oggetti quali giocattoli, accessori, monili) in modo semplice e mantenendo una ottima finitura.

MOLDLAY  puo' essere utilizzato infatti sia per realizzare stampi con la tecnica a cera persa, che per realizzare stampi permanenti con tecnica di fusione e stampaggio in conchiglia permanente.
Si stampa a 170-180°C e diventa completamente liquido a 270°C.
Allo stato fuso si presenta simile alla cera paraffina liquida.

SPECIFICHE TECNICHE

Materiale: Polilattide, polimero termoplastico, simile alla cera
Trasparenza: Opaco, Natural/Grey
Peso Netto Filamento: ± 0.25 Kg
Diametro: 2.85 mm

Temp. di Stampa: 175-185° C
Temp. di Fusione: 270° C
Tolleranza diametro: +/- 0.05mm

CONSIGLI STAMPA
Lavorabilità paragonabile al PLA
Letto riscaldato opzionale - Se presente si consigliabile l’uso di piano riscaldato a 40°C.

PROCEDURA PER CREAZIONE STAMPI "a cera persa"
TUTORIAL VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=pnm5UIPMO9Y
https://www.youtube.com/watch?v=YOyk2rRRqQs

Gli stampi devono essere trattati a 270 °C in un forno di cottura (va bene anche un vecchio forno da cucina per raggiungere questa temperatura). Si tratta di un processo lungo, ma permette di risparmiare e non dover sacrificare il pezzo nello stampo.

1- Stampare l'oggetto da realizzare utilizzando una normale stampante 3d FDM con filamento MoldLay.

2- Colare sull'oggetto così stampato, il materiale per realizzare lo stampo ad es. cemento o calcestruzzo che viene fatto indurire.

3- Infornare il blocco indurito con dentro l'oggetto stampato in un forno a 270-280°C per consentire la completa fusione della stampa realizzata in Moldlay.
Allo stato fuso si presenta infatti simile alla cera paraffina liquida, fondendosi completamente, il Moldlay fuoriesce dallo stampo lasciandolo ben definito con impresso il negativo dell'oggetto.

4- Riempire lo stampo in negativo così ottenuto, colandogli all'interno resina, stagno fuso, ottone, o altro materiale fluido.

5- Una volta solidificato e raffreddato, rompere il guscio dello stampo ed estrarre l'oggetto finito al suo interno.  Questo sarà una copia perfetta -in positivo- dell'oggetto che era stato inizialmente stampato in materiale MOLDLAY.

Articoli utili per migliorare l'aderenza al piatto di stampa

******************************************************************

Visita il nostro sito web: www.easy3d.it

Per ulteriori informazioni contattarci senza impegno a info@easy3d.it

> CONDIZIONI DI VENDITA

> PAGAMENTI 100% SICURI

> SPEDIZIONI

Accessori

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

28 altri prodotti della stessa categoria:

Scarica